ENGLISH | ITALIANO | Sforzesco Castle presentation

    LA STORIA | VISITA VIRTUALE | CULTURA E MANIFESTAZIONI | INFORMAZIONI GENERALI | LINKS UTILI home page
e-mail



LA RIAPERTURA DELLA PINACOTECA - PRESENTAZIONE

Dopo quattro anni di ristrutturazioni e nuovi allestimenti, riapre al pubblico la Pinacoteca del Castello Sforzesco che, insieme con quella di Brera, è la più grande e importante di Milano.
Nel nuovo percorso espositivo si possono ammirare 230 opere, tra cui i capolavori di Mantegna, Antonello da Messina, Foppa, Cesare da Sesto, Procaccini, Cerano e molti altri.
La Pinacoteca, definita dei milanesi, accoglie alcune antiche collezioni della città, come quella della casata dei Trivulzio, acquistata per sottoscrizione cittadina nel 1935.
Per due secoli la Pinacoteca civica è stata arricchita da donazioni di cittadini illustri, patrioti, studiosi, collezionisti e amatori. Ad accrescere ed impreziosire la collezione, hanno contribuito i prestigiosi depositi regionali e gli acquisti, fatti dall'amministrazione comunale, che arrivano fino all'Antonello da Messina, al Canaletto e al Bellotto. Adesso la Pinacoteca possiede 1508 dipinti.
Per il nuovo allestimento, la Direzione Centrale Cultura e la Direzione Raccolte d'Arte del Comune di Milano hanno interpellato uno storico dell'arte di fama internazionale, Mauro Natale, docente all'Università di Ginevra, autore di una ricca produzione scientifica e di cataloghi d'importanti Pinacoteche. Per la prima volta, Mauro Natale si è cimentato nell'allestimento di un Museo e, con il Direttore dei Musei d'Arte, Ermanno A. Arslan, con il conservatore, Laura Basso, con il museografo, Valter Palmieri, ha scelto 230 opere da esporre, creando il nuovo percorso espositivo, fatto di sequenze, accostamenti e confronti che esaltano i capolavori, le scuole, gli autori e lo spirito dell'intera collezione. Una delle più innovative caratteristiche di questa nuova disposizione è la presenza di opere di "genere diversi dai dipinti": medaglie, bassorilievi lignei, sculture in terracotta e marmo, accostati e confrontati ai dipinti.

DA MARTEDI 19 APRILE 2005
1° piano della Corte Ducale
Dalla sala XX alla sala XXVI


Per informazioni:
02.88463700


Alcune opere esposte:
Ingresso a pagamento
Orario: dal martedì alla domenica 9 - 17.30
La biglietteria chiude un'ora prima





    Riapertura della Pinacoteca



I MUSEI DEL CASTELLO



Castello Sforzesco - Piazza Castello   20121 MILANO